NULLO IL LICENZIAMENTO IRROGATO DURANTE IL LOCKDOWN

Nullo il licenziamento irrogato contro il divieto generalizzato.

Secondo il Giudice adito le norme sul divieto di licenziamento rappresentano “una tutela temporanea della stabilità del mercato e del sistema economico” nonché “una misura politica del mercato del lavoro e di politica economica collegata ad esigenze di ordine pubblico”.